Home Ricette Pita con falafel di carote e salsa allo yogurt

Pita con falafel di carote e salsa allo yogurt

by Silvia Censi
1610 views

Questa ricetta è un pò speciale, fa parte di un progetto al quale ci ha invitato a partecipare la fantastica Francesca di The BlueBird Kitchen.  Si tratta di una staffetta a cui partecipano altre 18 food blogger per proporre ricette con ingredienti semplici da realizzare durante la quarantena del Covid-19. Insieme a loro vi faremo compagnia dal 16 marzo al 3 aprile.

La parola d’ordine è alimentazione salutareper nutrire il corpo ma anche la mente.

Vi lasciamo le parole di Francesca e il link per andare a recuperare tutte le ricette: “Trovo che questa mobilitazione social che ci sta vedendo unire nonostante la doverosa distanza fisica che dobbiamo mantenere, sia qualcosa di estremamente prezioso perchè non ci fa sentire soli, ci aiuta a sostenerci a vicenda in una collaborazione che mai come in questo momento trovo faccia bene al cuore e alla mente… se poi vede anche come protagoniste delle nuove ricette… ancora meglio.”

Speriamo che il nostro contributo ti piacerà!

Se cerchi altre ricette semplici puoi provare la tajine di ceci e carote oppure i pancakes al cardamomo e limone.

Pita con falafel di carote e salsa allo yogurt

Questa ricetta è un pò speciale, fa parte di un progetto al quale ci ha invitato a partecipare la fantastica Francesca di The… Ricette Pita con falafel di carote e salsa allo yogurt European Stampa la ricetta
Porzioni: 4 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Valori nutrizionali 200 Calorie 20 grams Grassi

INGREDIENTI

  • Per il pane pita:
  • 230 g di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di lievito di birra secco
  • 320 g di farina 0
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Per i falafel:
  • 50g di carote grattugiate
  • 200g di ceci
  • 40g di farina
  • 2 cucchiai di semi di sesamo + altri 3
  • sale e pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • Per la salsa:
  • 150g di yogurt greco
  • 100g di yogurt bianco naturale
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato o aneto
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe
  • (per una versione simile allo tzatziki potete aggiungere 70g di cetriolo pelato a cubetti)
  • Per finire:
  • 2 avocado
  • 1 cespo di lattuga
  • 1 limone
  • 1 peperoncino (opzionale)

ISTRUZIONI

  1. Per preparare i falafel, frullate tutti gli ingredienti in un mixer (tenendo da parte 3 cucchiai di semi di sesamo), lavorate brevemente con le mani per verificate che il composto sia abbastanza sodo. In caso contrario aggiungete un cucchiaio di farina.
  2. Lasciate rassodare in frigo.
  3. Per il pane: in una ciotola mescolate il lievito con l’acqua e lasciate riposare 5 minuti.
  4. Aggiungete farina, sale, olio impastate a mano per alcuni minuti fino a raggiungere un impasto liscio e omogeneo.
  5. Spostate su un piano di lavoro infarinato e impastate altri 5 minuti fino ad ottenere una consistenza elastica.
  6. Formate un palla, ungete la superficie di una ciotola in cui la farete riposare per circa 1 ora in luogo caldo, coperta con pellicola.
  7. Nel frattempo preparate la salsa yogurt mescolando tutti gli ingredienti in una ciotolina.
  8. Una volta che l’impasto sarà raddoppiato, sgonfiatelo e ricavate 8 palline. Stendetele con il mattarello aggiungendo farina al bisogno; formate dei dischi sottili di circa 20 cm di diametro.
  9. Scaldate una padella antiaderente con un filo di olio evo, una volta calda adagiate il primo disco di pane. Cuocete fino a quando cominceranno a formarsi delle bolle. Girate e cuocete per altri 2 minuti circa dall’altro lato. Continuate così per tutti i dischi di pane.
  10. Riprendete l’impasto dei falalef, formate delle palline e passatele nei restanti semi di sesamo.
  11. Friggete in padella con poco olio facendo dorare su tutti i lati.
  12. Lavate la lattuga e spezzatela con le mani.
  13. Pelate l’avocado e tagliatelo a fettine, passate nel succo di limone per evitare che annerisca.
  14. Farcite il pane pita con lattuga, avocado, falafel, salsa yogurt e del peperoncino piccante tritato a piacere.

Ti è piaciuto questo post? Potrebbero piacerti anche questi:

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza sulle nostre pagine. Per sapere quali dati trattiamo, scegli "Continua a leggere". Oppure, per proseguire la navigazione, clicca "Accetto". Accetto Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scopri come fare nella cookie policy. Cliccando sul pulsante, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi